sabato 3 settembre 2011

Come scegliere la base occhi



La base occhi serve innanzitutto per fissare l'ombretto e farlo durare più ore senza che si formino le inestetiche pieghette e per valorizzare il colore che abbiamo scelto per il nostro makeup occhi poichè crea una barriera tra il prodotto e il nostro colore naturale esaltando così il vero colore dell'ombretto.Così facendo non dobbiamo nemmeno preoccuparci che l'eyeliner possa macchiare il nostro ombretto nell'incavo superiore della palpebra(il che succede soprattutto con gli ombretti in crema).Se non volete fare troppi acquisti e volete una base che sia universale sceglietela trasparente o di colore beige chiaro,esistono dei veri e propri prodotti specifici che si chiamano primer.Questi ultimi sono disponibili in più colori e in più finish(matte,shimmer...) e con proprietà diverse,ad esempio vi sono primer uniformanti che funzionano anche da correttore oppure liftanti con formulazioni specifiche per i segni di stanchezza o borse.La scelta dei colori non è vastissima ma fortunatamente li si può sostituire con degli eyeliner in gel oppure con degli ombretti cremosi di eccellente qualità.Ho voluto specificare di qualità come ad esempio i paint pot della Mac oppure i cream eyeshadow della MUFE perchè non tutti sono di una qualità così elevata da non formare pieghette e addirittura da essere usate come base però è ovvio che se avete già provato qualche ombretto cremoso che vi soddisfa potete utilizzarne uno di una qualsiasi marca.Oppure ancora potete scegliere di usare delle matite a punta morbida oppure dei kajal sempre con punta non troppo dura perchè altrimenti adatte solo a dei lavori di precisione o ancora dei matitoni a punta morbida o cremosi.Personalmente preferisco gli ombretti cremosi agli eyeliner in gel perchè con quest'ultimi i lavori sull'occhio devono essere molto più veloci visto che una volta asciugati fissano l'ombretto e diventa difficile apportare modifiche.Come base si possono utilizzare anche degli spray fissanti come ad esempio il Fix Plus della Mac spruzzati direttamente sulla palpebra oppure sul pennello già intiso nell'ombretto.Scegliere una base colorata dello stesso colore dell'ombretto lo rende unico ma possiamo utilizzarla anche per esaltare dei glitter o dei riflessi che vi sono all'interno,ad esempio se voglio mettere un ombretto duochrome scelgo la base del colore dei due che voglio esaltare oppure voglio mettere un ombretto marrone con dei microglitter oro mettendo la base oro vado a risaltare i suoi glitter oppure ancora metto un ombretto con glitter di vario colore,il colore della mia base influenzerà quello che sarà il colore principale dei glitter.Se invece voglio stendere solo dei glitter sulla palpebra esistono dei primer appositi per glitter come ad esempio quelle della Sephora o addirittura delle colle professionali,mi viene in mente quella della Kryolan.Una base totalmente bianca esalta i colori pastello e i colori sgargianti ma opachi mentre quella totalmente nera esalta tutti i colori scuri.Come vedete si può giocare tantissimo con i colori e ogni vostro ombretto diventerà sempre uno nuovo.

Nessun commento:

Posta un commento

thanks for your comments ♥

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Printfriendly

Cerca nel blog