mercoledì 18 aprile 2012

Steam Cream

costo € 15,80 confezione da 75 gr. acquistabile
in tantissimi disegni diversi di confezione su
http://steamcream.co.uk/index.php?route=product/category&path=20
Probabilmente quello che più attira di queste buonissime creme bio firmate Steam Cream è il packaging: assolutamente delizioso.Come vi dicevo nella didascalia della foto la scelta è vastissima e delle volte vengono presentate delle limited edition.La mia preferita è quella che possiedo e si chiama Happiness :)
Sono facili e comode da portare ovunque,anche in borsetta!La maggiorparte degli ingredienti che compongono questa crema multiuso sono naturali,freschi e vegani.Non testa su animali nè commissiona a terzi test sugli ingredienti! Ideali per viso,corpo e mani rappresentano 3 creme in una.
Vi metto la foto dell'inci:

Steam Cream rappresenta una vera e propria innovazione in campo cosmetico perchè tutti gli ingredienti sono miscelati insieme grazie ad un getto di vapore,come ci suggersice anche il nome, che preserva gli agenti idratanti e favorisce una consistenza leggera ideale come vi dicevo per tutte le zone del corpo.
L'azienda ha vinto ben due premi,nel 2010 il Beauty insiders' choice e nel 2011 il Pure beauty awards:


Ma passiamo alla crema vera e propria,di colore bianco ottico,molto cremosa e dal profumo delicato di rosa:


A me piace utilizzarla soprattutto per le gambe e per le mani perchè la trovo super idratante già dalla prima applicazione.Per il viso invece preferisco utilizzarne poca come trattamento sera perchè asciuga più lentamente.
E' difficile trovare creme con estratto di avena,un ingrediente così delicato e idratante,devo dire uno dei miei preferiti e stesso discorso per il puro olio di damascena che è uno dei più costosi.
L'idrolato di fiori di arancio è elasticizzante e i vari olii presenti in miscela contengono vitamina E.L'olio di lavanda è antisettico e indicato per le pelli infiammate mentre la grande azione idratante è ovviamente merito del burro di cacao e della glicerina.
Non so se sia dovuto alla confezione di alluminio ma ogni volta è freschissima al tatto :D
Viene consigliato secondo anche l'etica del marchio di riciclare queste confezioni utilizzandole come porta gioielli o altro..io ancora non so come riutilizzarla ma devo trovare un'idea visto che da quando ho scattato queste foto l'ho quasi finita :)
Che dire sono proprio tutte da collezionare,non trovate??

9 commenti:

  1. ganzo!mi piace davvero!
    tra l'altro io spesso riciclo i vasetti,
    questo sicuramente lo riutilizzerei!
    l'unica cosa è che non amo molto il profumo di rosa..anche se delicato,non mi piace..
    ci saranno altre profumazioni?
    vado a spulciare!
    grazie sempre dei tuoi consigli!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No scusa,dovevo farlo prima..
      so andata a spulciare..sti vasetti son fantastici..

      Elimina
    2. A me piacciono tantissimo anche ladybug e neige!!Comunque è una profumazione di rosa mista lavanda ma è veramente tanto delicata :D

      Elimina
  2. Avrei una domanda da farti, visto che questa crema contiene stearic acid + triethanolamine il ph non riusulta basico? hai per caso delle cartine per misurare il ph e fare una prova? perchè ho letto che questi due ingredienti insieme rendono la crema basica e quindi non molto adatta a rimanere a lungo sulla pelle. se così fosse sarebbe un vero peccato perchè le confezioni sono fantastiche e anche gli ingredienti sono ottimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille dell'info!!Sapevo che la triethanolamine fosse un regolatore di PH usato al posto della soda caustica ma non conoscevo l'effetto basico con lo stearic acid..sto aspettando delle cartine tornasole con posta prioritaria,se riusciranno ad arrivarmi XD farò la prova e ti aggiornerò sicuramente

      Elimina
    2. Posso intromettermi?
      la trietanolammina serve diciamo per creare un'emulsione migliore proprio dell'acido stearico.
      è vero che è un'ammina e quindi basica,ma è molto debole come base.e proprio perchè base,assieme all'acido stearico,ha effetto tamponante(reazione acido base)si forma in situ lo stereato.
      Cmq,fammi sapere anche a me :D

      Elimina
  3. mi incuriosiscono un sacco e ho pure visto confezioni fighissime a Milano... mi frena il prezzo pero' D:

    RispondiElimina

thanks for your comments ♥

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Printfriendly

Cerca nel blog