mercoledì 9 marzo 2016

Martina Gebhardt balsami


Martina Gebhardt è un marchio tedesco che utilizza il 100% di materie prime naturali per la creazione dei suoi prodotti cosmetici.
Il prodotto più conosciuto e apprezzato del brand è il contorno occhi ed è per questo che nell' ultimo ordine da eccoverde decisi di acquistare il duo balsamo labbra e contorno occhi.
Come potete notare dai campioncini ho fatto l'ordine durante il periodo di Natale :)
Il contorno occhi ricco di olio di avocado, rosa damascena , burro di karritè, burro di cacao idrata e nutre una zona del viso così delicata e poco spessa.
Si presenta come una crema bianca che non lascia scia, ha un odore molto delicato che non dà fastidio se lo applicate come me poco prima di andare a dormire.
Da subito si nota una bella elasticità della pelle alla vista e al tatto. La pecca è che la formula risulta un po' grassa e non si sposa bene ad una base trucco.
 Il balsamo labbra non mi è piaciuto, già di per sè il packaging non si adatta ad essere trasportato in borsetta poichè è pesantino e perchè il prodotto va applicato con le dita e quasi mai fuori casa si hanno le mani pulite.
Inoltre non è molto idratante, è un vero e proprio olio solido che al contatto col calore delle dita si scioglie e rimane lucido sulle labbra.
Menomale che a sostituirlo c'è stata la crema super protect alla calendula utile per tutte le zone del corpo ed adatta per la cura delle pelli fragili e inclini a infiammazione.
Allevia le dermatiti ed è utile anche per il culetto dei bambini come protezione da pannolino!
E' molto corposa, il mio consiglio è mettetene poco alla volta.
Non farei che consigliarla se non fosse per la presenza di lanolina. Quest' ultima infatti in alcuni casi potrebbe costituire fattore allergizzante.
Ditemi la vostra, cosa ne pensate di questi prodotti? Vi piacciono?

1 commento:

  1. sono molto curiosa di provare il prodotto per il contorno occhi

    RispondiElimina

thanks for your comments ♥

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Printfriendly

Cerca nel blog